Un buon frutto ha bisogno
di un gran seme

Sementi Lattughe Iceberg

 

ADROA (LI 127)

Iceberg nella tipologia “Salinas” di medio vigore a portamento eretto con buona protezione dalle scottature.  LI127 e una nuova varietà particularmente consigliata per i trapianti di centro estate migliorando le rese produttive. Fornisce teste di alta qualità con base e costola piatta e sovrapposizione fogliare tardiva che gli conferisce un’elevata tolleranza alla scottature. Eccellente la tolleranza anche al T.Burn (necrosi del margine fogliare) e alla salita a seme resistente a Fusarium.

IR: FOL 1,4 (Fusarium)

Kavir

Iceberg nella tipologia “Salinas” di media pezzatura, a testa ben chiusa di un colore verde intenso, brillante. Molto uniforme, eccellente per raccolte estive in quanto resistente alla salita a seme e al TipBurn (necrosi del margine fogliare). Buona la chiusura della testa anche in condizioni di stress termico (alte temperature). Qualità eccellente per tenerezza, fragranza e sapidità.

Altai

Varietà con un`ottima resistenza alla salita a seme e al Tip Burn (necrosi del margine fogliare). Adatta per i trapianti  più o meno da metà agosto a fine settembre. E con autunni molto caldi anche ai primi di ottobre e si adatta bene anche ai trapianti primaverili. Pianta con fogliame abbondante e ben coprente. Bel colore verde brillante su tutta la pianta e ottima capacita di chiusura della testa anche in condizioni di elevate temperature. Cespo di buone dimensioni, pieno, compatto, ben coperto e con un bel colore verde, adatto per raccolte a testa nuda.

BENARÉS (LI 144)

Nuova Varietà vigorosa, del tipo “Vanguard”, che garantisce, anche in un periodo difficile come la fine dell’inverno, una buona pezzatura.Varietà speciale per i trapianti da metà novembre a metà dicembre con raccolte di febbraio-marzo. LI144 è una varietà con una vegetazione ben proporzionata e di alta qualità, raccomandata sia per il mercato fresco che per l’industria.

Buona Tollerranza al T.Burn (necrosi del margine fogliare).

HR: Bl 16-29,32,34 Nr: 0

YUKON (LI 118)

Varietà di tipologia intermedia “Salinas-Vanguard” ideale per le colture del tardo autunno, Ottobre -primi di Novembre. Pianta vigorosa di grande rusticità che garantisce elevate prestazioni. LI 118 è caratterizzata da una vegetazione ben proporzionata che genera lattughe di buon calibro e bella formazione. Elevata tolleranza al virus  “Big Wein”

HR: BL 16-37

HORISHA (LI 149)

Nuova varietà per le coltivazioni invernali. LI 149 è un iceberg nella tipologia “Vanguard” di alto vigore e di eccellente conformazione del cespo. Lattuga molto equilibrata e uniforme di ottime  prestazioni e ottima qualità. Ideale per le raccolte da fine gennaio a tutto febbraio e marzo. Si adatta perfettamente sia al mercato del fresco che al mercato del trasformato.

HR: BL 16-37

DONGYA (LI 147)

Nuova varietà del tipo “Salinas-Vanguard” di buon vigore che fornisce cespi di dimensioni e forma ideale nei periodi di uscita dall’inverno. Lattuga di grande rusticità che garantisce qualità e dimensioni in un periodo molto difficile. Adatta ai trapianti di di fine Dicembre e Gennaio con buona tolleranza a T.Burn (necrosi del margine fogliare).

HR: Bl 16-29,32,34 Nr: 0

Almenara

Varietà in classe “Vanguard” indicata per trapianti di fine dicembre-Gennaio e raccolte di fine inverno-primaverili. Lattuga con buona uniformità di maturazione che fornisce  cespi di grossa pezzatura di un buon colore verde scuro brillante con ottima chiusura della testa sia alla base che sopra.

HR: Bl 16,17,19,21,23

JAYPUR (LI 139)

Varietà del tipo “Salinas” di medio vigore per la coltivazione primaverile. Vegetazione ben proporzionata e fresca con una buona protezione della testa. Mantiene anche in condizioni di elevate temperature una buona tolleranza alla salita a seme e una ottima tenuta al Tip-Burn (necrosi del margine fogliare) con produzioni di alta qualità. Ideale per le raccolte di aprile e maggio in base alle area produttive.

HR: Bl 16-27,29,32,34  Nr: 0

Sigle

A
Anthracnose.
ALS
Angular leaf spot.
ASC
Alternaria Stem Canker
BLS
Bacterial Leaf Spot
BSP
Bacterial speck
C5=CMV
Cucumber mosaic virus
DM
Downy mildew
F
Fusarium wilt
FCR
Fusarium Radici Lycopersici
F0
Fusarium wilt raza 0
F1
Fusarium wilt raza 1
F2
Fusarium wilt raza 2

LMV
Lettuce mosaic virus
N
Root knot nematode
PSRV
Paraya ring spot virus
PWMV
Pepper mottle virus
PEMV
Powdery mildew
PVY
Potato virus Y
S
Scab
SWV
Spotted wild virus

ST
Stemphylium (gry leaf spot)

TBR
Tipburn resistant

TEV
Tobacco etch virus

TMV
Tobacco mosaic virus

PMMV
Pepper mild mottle virus

PMMV-1
Pepper mild mottle virus raza 1

PMMV-1,2
Pepper mild mottle virus raza 1,2

PMMV-1,2,3
Pepper mild mottle virus raza 1,2,3

TYLCV
Tomato Yellow Leaf Curled Virus

TSWV
Tomato Spotted Wilt Virus

V
Verticulum wilt

VF2
Anthracnose

W2MV
Watermelon mosaic virus 2

ZYMV
Zucchini yellow mosaic virus

HR
Elevata Resistenza. Varietà di piante che limitano altamente la crescita e lo sviluppo di determinate infestazioni o patogeni al di sotto della pressione del patogeno o infestante in comparazione a varietà suscettibili. Queste varietà di piante, ad ogni modo, potrebbero manifestare sintomi o danni se sottoposti a forte pressione dell’infestazione o patogeno.
IR
Resistenza Intermedia. Varietà di piante che limitano la crescita e lo sviluppo di determinate infestazioni o patogeni, ma potrebbero mostrare un maggiore range di sintomi o danni se comparate alle varietà con resistenza elevata. Varietà di piante con resistenza intermedia manifesteranno sintomi o danni meno severi rispetto a varietà di piante suscettibili quando crescono in simili condizioni ambientali e/o pressione dell’infestazione o patogeno.
BL
Bremia lactucae.
Le razze fisiologiche di Bremia lactucae Bl:1-15 (peronospora) in lattuga non sono particolarmente rilevanti in Europa, per quanto se ne conosce, queste razze non sono più rilevate in Europa oggigiorno. Quindi il riferimento alle razze Bl:1-15 non é più da considerare parte dei parametri di resistenza riguardanti alla Bremia lactucae. A partire dal 1 Maggio 2014, il parametro di resistenza della varietà fa riferimento soltanto a Bl: 16-31.
P.s.:Nonostante la razza Bl:19 sia la più conosciuta, in pratica non viene più rilevata oggigiorno, riferimenti alla razza Bl:19 continueranno ad esistere fra i parametri di resistenza riguardanti la Bremia lactucae, al fine di semplificare la notazione del parametro di resistenza. In pratica questo significa che ad esempio Bl:16-31 va considerato come Bl:16-18,20-31.

Este sitio web utiliza cookies para que usted tenga la mejor experiencia de usuario. Si continúa navegando está dando su consentimiento para la aceptación de las mencionadas cookies y la aceptación de nuestra política de cookies, pinche el enlace para mayor información.

ACEPTAR
Aviso de cookies